Ortourbano festeggia i suoi primi 5 anni!

E con questo importante compleanno si ripromette di rivoluzionare i propri contenuti.
Stiamo lavorando ad un nuovo sito in cui continueremo a condividere le esperienze dei coltivatori metropolitani ma in un modo più ragionato, con nuovi strumenti per una consultazione più rapida e ordinata…
ma le chiacchiere, come sul campo, stanno a zero.
A presto!
Ale.

L’orto sul balcone funziona!

Ortourbano.it torna con il suo ritmo da bradipo millenario. Passano i mesi scorrono le stagioni ma la passione per la coltivazione urbana, dal 2007, non si ferma!
Ecco a voi i primi frutti sul mio balcone. Un’importante nota per tutti i coltivatori: come vedrete i vasi sono circondati da una felice cannucciata che si è rivelata FONDAMENTALE! I vasi in plastica, infatti, fanno scaldare tantissimo la terra che, inevitabilmente, brucia le radici. Con questa precauzione ho garantito alle mie piantine il giusto equilibrio di temperature tra impianto radicale e foglie.
Buona visione!

Lega L’ort – il grande ritorno di Luigi su ortourbano.it

Lo abbiamo aspettato pazientemente come l’agricoltore aspetta il frutto dalla sua amata pianta. In questo strabiliante video il ritorno, epico, di Luigi su ortourbano.it

Lega L’ort è la sua personale interpretazione del nuovo spazio coltivato. Non più a Roma ma nel profondo nord Italia.

Un orto invidiabile, sia per dimensioni che per dedizione.
Ben tornato Luigi! Io voterò Lega L’ort!

Buona visione…

La raccolta dei pomodori

Un nuovo video, come sempre Luigi e le sue splendide piante. La stagione è finita ed è il momento della raccolta per la conservazione invernale dei pomodori. Bando alle ciance, diamo spazio alla natura!

Luglio nell’orto di Luigi

Ecco un breve resoconto dell’orto di Luigi. Instancabile si prende infatti cura sia dell’orto aziendale (presto vedrete che non ci sono solo le patate!) che del suo orto casalingo.
Vediamo un po’ a che punto si trovano le piante verso metà luglio:

La raccolta delle patate

Come promesso ecco lo scioccante video-verità sulla raccolta delle patate aziendali.
Alcune voci di corridoio cominciavano a insistere sull’ipotesi di un fallimento, di un raccolto inesistente, di verità da insabbiare. No cari miei, qui non stiamo a palazzo Chigi, qui governa la terra!

Buona visione.

Pomodori migranti

In attesa del video che testimonia la raccolta delle patate aziendali (preparatevi perché è andata moooooolto bene!) Luigi ci fa sognare con questo viaggio botanico. Ecco a voi i pomodori migranti!

Quando si parla di migrazioni la mente disegna enormi stormi di uccelli che attraversao i cieli. Quando si parla di migranti ci riferiamo spesso a donne e uomini che cercano un futuro migliore in terre lontane…
Luigi, migrante esplosivo del Salento, ci mostra in questo video che anche le colture possono migrare.

Ortourbano in ufficio

Finalmente ci siamo riusciti! Dopo le nostre esperienze casalinghe abbiamo unito le forze e creato il nostro primo ortourbano a lavoro. Siamo sempre a Roma, nella periferia nella periferia sud-est della città.

L’orto di TheBlogTV, è questa la società per cui lavoriamo io e Luigi, è ricavato su alcuni piccoli fazzoletti di terra un tempo destinati ad aiuole ornamentali.

Nel primo video raccontiamo l’interramento delle patate, abbiamo infatti deciso di partire dal tubero che molti considerano difficile da coltivare. I suggerimenti ce li ha dati il grande Luca Romanoff, protagonista di qualche post addietro.

Gustatevi il video e sappiate che a breve riprenderà anche lo streaming live dell’orto, e non ci saranno solo patate!

Un cavolo con i fiocchi!

La neve è arrivata a Roma, il suo magico manto ricopre tutto, anche l’ortourbano di Luigi.
Ecco il suo poetico “Cavolo con i fiocchi”…

Vi presento l’ortourbano di Luca

Eccolo finalmente, l’orto del giovane gitano Luca Romanoff. Quante delizie: cavolfiori, finocchi, broccoli, sedano, cipolle, menta, origano, prezzemolo e… le prime foglioline di carciofo!

Siamo sempre in città, a Roma, nei pressi di Via Casilina dove tra l’altro sta per nascere un altro importante ortourbano, quello di TheBlogTV. Ma non voglio anticiparvi troppe cose, presto vedrete cosa siamo riusciti a fare con il caro Luigi.

Intanto benvenuti nell’orto di Luca!